Attività
Utente: Password: Ricordami
Torna

Foto FestivalPalcogiovani Festival ...no cover... 

Nel 1999 “Palcogiovani Tour” prende il nome di “Palcogiovani Festival”. Resta comunque invariato lo spirito che guida la festa: tanta passione, amore per la musica, voglia di suonare e divertirsi insieme.
“Palcogiovani Festival” è stato pensato per creare spazi nei quali la creatività, la vitalità, l’energia ed in alcuni casi la rabbia e talvolta la ribellione dei ragazzi possa essere canalizzata verso momenti positivi di crescita.
Infatti, caratteristica molto importante della manifestazione, è l’età dei componenti dei gruppi, inviate all’Associazione Palcogiovani. La verde età, però, non significa mancanza di capacità ed esperienza. Molte band vantano curriculum di tutto rispetto e partecipazioni a numerosi festival, nonché di collaborazioni anche di alto livello.

Nato nell’estate del 1999, Palcogiovani festival si è sin dall’inizio posto l’obiettivo di valorizzare il meglio che il panorama artistico giovanile bresciano offre, selezionando performance di alto livello eseguite all’interno di cornici prestigiose come il Castello, Piazza Duomo o il cortile del Palazzo Broletto di Brescia, in contesti ben  pubblicizzati e adeguatamente attrezzati.

Ben presto l’iniziativa, inizialmente aperta a performance di vario genere, che spaziavano dalla danza, alla musica, al teatro, si è progressivamente specializzata in ambito musicale, optando esclusivamente per concerti di gruppi e cantautori in grado di proporre un repertorio di pezzi propri, solitamente raccolti in CD di nuova produzione .

In quest’ottica a partire dall’edizione 2004 la timida apertura al mondo delle etichette indipendenti, con l’ospitalità di artisti provenienti anche da città italiane e straniere diverse da Brescia, cui ugualmente si è voluto riservare uno spazio ben valorizzato, con la finalità di non snaturare il ruolo di vetrina della musica giovanile locale, per cui il festival è nato.