Chi Siamo
Utente: Password: Ricordami

ASSOCIAZIONE PALCOGIOVANI

Logo Palco GiovaniL’associazione PALCOGIOVANI, a carattere volontario, apartitico e apolitico, si costituisce a Brescia nel gennaio del 1998, sulla base dell’esperienza maturata tramite il Comitato Organizzativo Palcogiovani. Questo diviene operativo all’interno di un oratorio della città a partire dal febbraio del 1993 quando alcuni amici, condividendo l’ideale del protagonismo giovanile, si fanno promotori di vari momenti di aggregazione, pensati soprattutto per offrire spazio alla libera creatività di ragazzi come loro:

“Crediamo nell’importanza di valorizzare le potenzialità e le risorse di noi giovani, troppo spesso non sufficientemente considerate”.


Già nell’estate del 1992 avevamo realizzato presso il nostro oratorio la 1° edizione della rassegna della rassegna musicale denominata, appunto, “Palcogiovani”. L’intento di rivolgersi verso un pubblico di giovani più vasto ci spinge però, fatto tesoro degli insegnamenti, ad “uscire” progressivamente dall’ambiente oratoriale per proporre all’esterno un sano divertimento, sicuri che l’agire insieme, facendo esperienza di impegno e collaborazione fosse un buon inizio per cogliere le aspettative e le problematiche dei nostri coetanei.

Col tempo altre persone, provenienti dalle più svariate realtà (università, scuola, mondo del lavoro e del volontariato) sostengono le iniziative del Comitato Organizzativo Palcogiovani.

L’organizzazione di eventi animativi e culturali è onerosa, sia in termini di tempo che di energie personali… tuttavia la motivazione è forte, l’entusiasmo anche: ci accorgiamo che è possibile contribuire alla prevenzione del disagio giovanile mediante canali “giovani” rivolti ai giovani..

Dopo qualche anno di attività del comitato nasce l’Associazione Palcogiovani: promuove ed organizza manifestazioni di carattere musicale, teatrale, culturale e ricreativo; tali attività, senza fini di lucro, mirano a creare occasioni di ritrovo e di socializzazione per i giovani, di impegno a titolo di volontariato, con la finalità di far nascere e maturare una coscienza sociale per un loro coinvolgimento attivo e costruttivo nella vita della città di Brescia.

Diviene una sorta di mediatore sociale tra le istituzioni e i giovani.

Fondamentale per il conseguimento di tale scopo è l’interazione costante con i vari settori del Comune di Brescia, con le Circoscrizioni e la Provincia, nonché la cooperazione di Enti Pubblici o Privati con analoghi interessi sul territorio provinciale bresciano.

Palcogiovani si interessa di musica leggera, jazz, rock, heavy metal e classica, lavora con i gruppi teatrali giovanili, costruisce corsi sperimentali per gli adolescenti i ragazzi delle medie ed i bambini delle elementari con l’obiettivo di far collaborare simpaticamente giovani di età diverse.

La creazione di questi spazi favorisce nei ragazzi la nascita di interessi nuovi, di impegni diversificati che infrangono il luogo comune per cui il giovane di oggi è vuoto. Si scopre così che la creazione di occasioni costituisce un ottimo viatico perché il mondo studentesco si attivi sposando scopi altamente sociali.

Le undici consecutive edizioni della “Festa Studentesca Babilonia” organizzate dagli studenti delle Scuole Medie Superiori della nostra città da noi coordinati e coadiuvati hanno avuto un successo strepitoso grazie all’impegno dei rappresentanti di Istituto, capaci di portare alla Festa ogni anno più di 3.000 persone e di appoggiare in tal modo, tanti progetti sociali.

L’attenzione alla lingua dialettale ed alle tradizioni locali, alle manifestazioni nazionali come Thelethon e la Partita del Cuore della Nazionale Cantanti, i dibattiti sul mondo giovanile con ospiti nazionali ed internazionali, sono alcune delle iniziative che proponiamo per dare sempre più occasioni d’espressione e di sano divertimento.

Sono stati realizzati sino ad oggi ben oltre 1500 spettacoli, coinvolti si stima più di 4.000 giovani artisti e un numero altissimo di spettatori.

Oggi il processo di crescita della nostra Associazione si scontra con la necessità di costituire un polo stabile in cui e da cui proporre e realizzare con continuità idee e progetti validi ed impegnativi per essere sempre propositivi e sinergici rispetto alla Socialità.